Estate Taormina

Estate 2017, il 26,3% degli italiani sceglie l’ospitalità familiare. Boom di prenotazioni anche nei BB Taormina

“Per quest’anno non cambiare stessa spiaggia stesso mare”. E il mare e le spiagge sono ancora quelle della Sicilia. Lo rivela Doxa, ideatrice delle ricerche di mercato in Italia, che ha passato in rassegna le intenzioni degli italiani per le vacanze estive 2017. Confermata la tendenza a preferire l’Italia, il nostro bel Paese verrà scelto dal 75,4% dei viaggiatori. Ma la paura fa più danni della crisi: i drammatici episodi di terrorismo internazionale condizionano in questa calda estate la scelta delle vacanze di quasi quattro italiani su dieci (38%). Meno viaggi all’estero, con la Francia che precipitata a quota 4%, e sempre più vacanze entro i confini nazionali. E la Sicilia, in particolare, domina la classifica, seguita da Puglia, Veneto e Sardegna.

Crescita delle strutture extralberghiere. Se per alcuni le ferie sono già cominciate, per altri l’attesa è ancora lunga e viene ingannata con fine settimana da trascorrere al mare per ricaricare le batterie. Sia che si tratti di vacanze lunghe o weekend fuori porta sono in crescita i pernottamenti in B&B, case vacanze e agriturismi (26,3%). Gli italiani stanno scoprendo il piacere di viaggiare sentendosi a casa. Creare legami con gli abitanti del posto, scoprire il territorio con gli occhi di chi lo abita e condividere esperienze rappresentano il valore aggiunto di una vacanza in una struttura extralberghiera. Gli italiani scelgono gli appartamenti vacanza nel 18,5% dei casi. Seguono i bed & breakfast (4,6%) e gli agriturismi (3,2%). Nonostante questi dati incoraggianti gli alberghi e le pensioni vengono scelti dal 36% degli italiani per trascorrere le vacanze a luglio ed agosto 2017.

La Sicilia regina dell’estate 2017. Le spiagge, il mare e il sole dell’isola al centro del Mediterraneo saranno scelte dal 12,7% dei viaggiatori. Amare la Sicilia tra l’altro è proprio facile con i suoi borghi più belli d’Italia, le sue spiagge da bandiera blu e le sue città d’arte. E la scoperta dei luoghi diventa ancora più autentica se vissuta in una struttura ad ospitalità familiare. Cavalcando il trend nazionale, anche in Sicilia sono in aumento i pernottamenti nelle strutture extralberghiere. E Taormina, con le sue coste e il suo centro storico, non fa eccezione. E la formula “letto e colazione” viene sempre più scelta da chi vuole trascorrere le giornate al mare o partecipare a mostre, concerti ed eventi che la città offre ai turisti durante il periodo estivo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *